Chiudi

Partiamo dal principio, cos’è un impianto radiante?

Il principio in base di questa tipologia di impianto è quello dell’irraggiamento – ovvero

il calore generato dall’acqua che passa nella serpentina viene trasmesso via via verso l’alto, fino a irradiare l’ambiente della stanza in maniera costante e uniforme.

Attraverso questa proprietà, il calore si diffonde in modo omogeneo.

In questo modo, il riscaldamento a pavimento supera il limite dei sistemi di riscaldamento tradizionali. Che è quello di tendere a concentrare il calore nelle zone più vicine alla fonte di emissione (cioè il termosifone).

Immagine che spiega l'irraggiamento di un impianto a pavimento a confronto di uno tradizionale
(Immagine preda da: https://www.klimaleader.com/riscaldamento-a-pavimento/)

TIPOLOGIE

A SOFFITTO
A PARETE
A PAVIMENTO

COME È FATTO L'IMPIANTO RADIANTE A SOFFITTO:

Si tratta di un sistema costituito da tubazioni che viene installato sul soffitto e ricoperto completamente con il contro soffitto – solitamente si sceglie il cartongesso, che ha delle ottime proprietà di accumulo e conduzione del calore. 

BENEFICI DELL'IMPIANTO RADIANTE:

La scelta di un impianto radiante ti permette:

RISPARMIO ENERGETICO

MAGGIOR COMFORT

LIBERTÀ DI ARREDAMENTO

POSSIBILITÀ DI ACCEDERE A INCENTIVI FISCALI

IMPIANTO RADIANTE A SOFFITTO

PRO

  • COMFORT

    L'impianto a parete permette di avere un calore uniforme in tutta la casa, senza zone fredde.

  • RISPARMIO

    L'impianto radiante rispetto ai sistemi di riscaldamento più tradizionali (termosifoni) permette un risparmio energetico del 30% se abbinato ad un generatore concepito per lavorare a bassa temperatura (pompe di calore e caldaie a condensazione).

  • BASSE TEMPERATURE

    L'acqua calda di un impianto radiante è compresa mediamente tra i 30° e i 40° mentre per i termosifoni è tra i 50° e i 70°.

  • ADATTABILITÀ

    Si adatta perfettamente a sistemi che utilizzano fonti rinnovabili, quali: pompe di calore, caldaie a condensazione e pannelli solari termici.

  • RAFFRESCAMENTO

    Immettendo acqua fredda nell'impianto si ottiene un impianto a raffrescamento sempre secondo il principio dell'irraggiamento.

  • AMBIENTE SANO

    L'impianto a pavimento fa sì che non si creino polveri che, sollevandosi, potrebbero dar vita a fenomeni di allergie.

    Il fatto che ci sia un calore uniforme, fa in modo che non si creino muffe e la conseguente poca umidità riduce la presenza di acari.

  • DETRAZIONI FISCALI

    Il passaggio a generatori di calore alimentati da fonti di energia rinnovabile è incoraggiata con Detrazioni Fiscali per tutelare l’ambiente e assicurare alle generazioni future una sempre più elevata qualità di vita attraverso la riduzione del consumo di combustibili fossili.

CONTRO

  • TEMPO

    L'impianto radiante a soffitto tende a riscaldare più lentamente rispetto agli altri impianti radianti.

  • SOFFITTI ALTI

    È sconsigliato per le abitazioni che presentano un soffitto molto alto, poiché il tempo di riscaldamento dell'ambiente sarà molto più lungo.

DOMANDE FREQUENTI

Se in abbinamento ad una caldaia a condensazione o ad una pompa di calore il risparmio potrebbe anche essere del 30%.

TESTIMONIANZE

"Dovevo rifare l'impianto di casa e mi sono rivolto al Team Idra e mi sono trovato subito molto bene sia perché ho trovato un interlocutore tecnicamente preparato sia per l'ottimo servizio di manutenzione. Per quanto riguarda invece l'impianto radiante installato ho apprezzato il benessere generale e l'ottima regolazione rispetto alle temperature impostate."
Baitini Giorgio
BRESCIA

SCOPRI ANCHE:

IMPIANTO TRADIZIONALE
A TERMOSIFONI

IMPIANTO A PAVIMENTI

IMPIANTO RADIANTE
A PARETE

PER ULTERIORI DOMANDE, PER UN PREVENTIVO O PER FISSARE UN APPUNTAMENTO:​